B&B La Garolina

Eccellente 9.1 / 10 (5)
Bed & Breakfast | R. Sanzio, 8 - Sirolo | Zona: Centro
Cell. 391 3073587 - 329 4121380
Scrivi a B&B La Garolina se hai bisogno di contattare il gestore per maggiori informazioni o richieste particolari.
Invia una richiesta al gestore
La richiesta non è impegnativa e non è una prenotazione
Check-in
Check-out
Camere
Adulti
Bambini
Nessuna disponibilità per le date selezionate. (Minimo notti)
Età bambino 1
Età bambino 2
Età bambino 3
Età bambino 4
Età bambino 5
Età bambino 6
Età bambino 7
Nome e cognome
Email
Telefono
Note
Piace perché: in centro, nuovissimo, struttura di design, colazione abbondante, economico.

Ogni camera è dotata di macchina da caffè e frigobar- free, che ogni giorno viene rifornito compreso nel costo della camera. Ogni camera è dotata di un patio privato dove potersi gustare la propria colazione. La colazione è una coccola che viene servita dalle 8.00 alle 10.00 del mattino. La sera prima comunicate l orario in cui volete la colazione, e l'indomani fuori dal corridoio troverete il vostro vassoio che porterete al' interno della vostra camera dove la consumerete in totale privacy e relax.

  • Climatizzazione
  • Fuga Romantica
  • Parcheggio
  • Giardino
  • Televisione
  • Wifi Gratis
  • Per Famiglie
  • Per Affari
  • Phon in Camera
  • Smoke Friendly
  • Struttura di Design
  • Struttura di Charme
  • Riscaldamento
Dichiarate dal Gestore

Disponibilità su richiesta
Scegli le date e le camere e aspetta la conferma del gestore

Check-in
Check-out
Numero di notti: 0

Doppia Il Ballero

Numero massimo di ospiti: 2
IL BALLERO
La camera “Il Ballero” prende ispirazione da un famoso frutto di mare di queste zone e in particolare al suo guscio zigrinato che utilizza per scavare nelle roccia morbida calcarea.
La Storia
Il “BALLERO” , parola antica dialettale Sirolese usata per chiamare uno dei tanti molluschi che vivono nelle acque pulite del Conero. Il frutto di mare più proibito di tutti e si tratta di un piccolo mollusco che si insidia nei famosi sassi calcarei di sirolo detti i “coccoli”
Quando l’uomo viveva in simbiosi con la natura ricavava il giusto sostentamento da essa senza deturparla e appesantirla fino alla degenerazione. Vale sempre la regola che per mungere il latte dalla mucca devi dargli anche da mangiare. Nel caso di questo curioso frutto di mare, dal colore grigiastro, con guscio zigrinato che gli permette di scavare nella morbida roccia calcarea della nostra zona la propria abitazione, occorrevano circa 25 anni per arrivare a completamento o maturazione.
Esso, con molta facilità viene scambiato per un dattero di mare e veniva pescato portando a riva piccole rocce, da noi chiamate “sassi morti” che ne potevano contenere dai 15 ai 20 esemplari adulti.
La tecnica era abbastanza semplice nella sua esecuzione: si usciva in “patana” (piccola barca a remi), si individuava sul fondale, abbastanza vicino a riva una pietra e ci si immergeva per recuperarla. Se questa era di dimensioni più grandi della norma, la si imbragava con una corda e con spostamenti ripetuti sul fianco della barca la si issava a fior d’acqua legandola al banco centrale della barca medesima. La si portava a riva e lì si iniziava con una mazzetta a picchiarci sopra per romperla. La casa del ballero detta il “sasso morto” quando si rompeva, lasciava libero il “frutto” che in genere “salutava” i presenti con una “pisciatina” e si ritraeva nel guscio. Era una cosa estremamente curiosa da vedere perchè aperto, ovvero a penzoloni fuori dal guscio sembrava in tutto e per tutto, comprese funzioni “urinarie”, simile a un pene maschile. Una zuppa di questi balleri, forse una volta piatto povero, era apprezzata in ogni casa e con l’avvento del turismo in ogni ristorante che si rispettasse doveva essere presente. Ora ricordo che in epoca LIRE andavano a 1000 lire l’uno e una zuppa doveva comprenderne almeno 10 o 12 per un valore, solo della zuppa, di circa 10 o 12.000 lire che all’epoca erano una cifra considerevole. Purtroppo questo impiego massiccio dovuto al turismo portò alla loro inevitabile estinzione o quasi. Tanto che le autorità decisero di vietarne del tutto la pesca e la commercializzazione allo scopo di salvare il salvabile. Fu una cosa giusta da fare anche perchè nel frattempo squadre di improvvisati “minatori” si erano organizzate con lunghi pali di ferro e mazze pesanti e iniziavano a cercare anche lungo i fianchi delle scogliere ai piedi del Conero e delle sue diramazioni in mare. Oggi non è dato sapere se questi straordinari e tipici esemplari di fauna marina, siano sopravvissuti. Certo che con i controlli e il breve tratto di costa interessato è probabile che stiano di nuovo attecchendo e sempre che l’inquinamento, nel frattempo aumentato, non abbia dato loro il colpo di grazia. Ricordo che ne bastava uno per dare un sapore eccezionale ad un sugo di mare e spero vivamente che tornino nel futuro ad arricchire le nostre tavole.
La stanza
Letto matrimoniale : 1
Bagno interno : 1
Patio esterno : 1
Mq Interni : 22
Check In : 12:00 PM
Check Out : -10: AM
Tipo di alloggio : Camera privata
Mq Esterni : 15
Servizi Struttura
Wifi : Free
Frigo Bar : Privato
Carte di credito : Si
Aria condizionata : Si
Safety Box : Si
Chiave privata Elettronica : Si
Culla per bambini : Si
Tv : Si
Nome camera
Doppia Il Ballero x 2
Numero massimo di ospiti: 2 / Colazione inclusa nel prezzo / Bagno in camera
Adulti
Bambini
Età bambini:
Colazione
Colazione inclusa nel prezzo
Tariffa non rimborsabile
Paga subito e risparmi
Tariffa base
Per questa camera è richiesto un soggiorno minimo di notti
Nessuna disponibilità per questa categoria di camere per le date selezionate. Visualizza il calendario

Doppia Paccasasso

Numero massimo di ospiti: 2
Il Paccasasso
Il Paccasasso, è un contorno vegetale tipico del Conero visto che cresce spontaneo nelle fenditure delle sue rocce è costituito dai paccasassi (Crithmum maritimum o finocchio marino) è un ombrellifera succulenta, perenne, tipica delle rocce e delle scogliere vicino al mare, alta dai 30 ai 60 cm. con gambo lignificato alla base, foglie composte da foglioline lineari, carnose, succose tipo pianta grassa, lunghe 1,5 cm. e disposte a destra e a sinistra del comune picciolo. I fiori, a calice con 5 petali, sono riuniti in ombrelline composte, piccoline e sono di colore bianco o giallastro, la fioritura va da luglio a settembre e i frutti sono ovoidali, formati da due acheni.
I paccasassi sono adatti ad accompagnare il pesce, ma anche per arricchire la pasta all’aglio e olio e, uniti a pezzetti di alici ed aglio, un filino d’olio e limone o aceto, per uno sfizioso antipasto oltre naturalmente ad essere conservati sott’olio e per altre ricette a base di verdure.
Però, e c’è un però importante, la raccolta dei paccasassi spontanei è proibita visto che crescono quasi eslusivamente nella zona del Conero che essendo parco vieta tutta una serie di attività, ma basta raccogliere con cura e mettere i semi in terra per ottenere delle piante da “allevamento” buone come quelle ruspanti.
La camera “Il Paccasasso” richiama molto il colore della pianta con tutte le sue sfumature, la sua luce soffusa ricorda la penombra dove vivono spesso questi prelibati diamanti incastonati nelle fenditure del Conero.
Il bagno padronale si ispira in tutto X tutto ai colori della Baia di San Michele, la doccia stessa è stata creata con i sassolini della battigia.
La stanza
Letto matrimoniale : 1
Bagno interno : 1
Patio esterno : 1
Mq Interni : 20
Check In : 12:00 PM
Check Out : 10:00 AM
Tipo di alloggio : Camera privata
Mq Esterni : 15
Servizi Struttura
Wifi : Free
Frigo Bar : Privato
Carte di credito : Si
Aria condizionata : Si
Safety Box : Si
Chiave privata Elettronica : Si
Culla per bambini : Si
Tv : Si
Nome camera
Doppia Paccasasso x 2
Numero massimo di ospiti: 2 / Colazione inclusa nel prezzo / Bagno in camera
Adulti
Bambini
Età bambini:
Colazione
Colazione inclusa nel prezzo
Tariffa non rimborsabile
Paga subito e risparmi
Tariffa base
Per questa camera è richiesto un soggiorno minimo di notti
Nessuna disponibilità per questa categoria di camere per le date selezionate. Visualizza il calendario

Gasparetto

Numero massimo di ospiti: 3
IL GASPARETTO
Il Gasparetto è un termine dialettale che viene associato ad un’Alga rossa del posto. Spesso, all’alzarsi della marea, ciuffi di alghe si staccano dal fondale e vengono trasportati dalla corrente per chilometri lungo le nostre coste.
Questa stanza esposta verso il tramonto, vuole richiamare gli splendidi colori che solo quest’ultimo sa regalare, mentre lo si aspetta in spiaggia accompagnati dal dolce riecheggiare dell’onda lunga dell’alta marea.
La stanza
Letto matrimoniale : 1
Bagno interno : 1
Patio esterno : 1
Mq Interni : 23
Check In : 12:00 PM
Check Out : 10:00- AM
Tipo di alloggio : Camera privata
Mq Esterni : 15
Servizi Struttura
Wifi : Free
Frigo Bar : Privato
Carte di credito : Si
Aria condizionata : Si
Safety Box : Si
Chiave privata Elettronica : Si
Culla per bambini : Si
Tv : Si
Nome camera
Gasparetto x 3
Numero massimo di ospiti: 3 / Colazione inclusa nel prezzo / Bagno in camera
Adulti
Bambini
Età bambini:
Colazione
Colazione inclusa nel prezzo
Tariffa non rimborsabile
Paga subito e risparmi
Tariffa base
Per questa camera è richiesto un soggiorno minimo di notti
Nessuna disponibilità per questa categoria di camere per le date selezionate. Visualizza il calendario

5 recensioni

Struttura
Pulizia
Gestore
Posizione
Qualità/Prezzo
Colazione
Giudizio complessivo
9.1
5 recensioni
luciana
Soggiorno meraviglioso dalla stanza super pulita e spaziosa colazione abbondante e particolare frigo nella stanza assortitissimo dall'acqua alle bevande di qualsiasi genere (compreso nel prezzo) e tutte le mattine veniva riassortito macchina del caffè nespresso in stanza con 6 caffè al giorno parcheggio gratuito ed a tutto questo proprietario super super gentile. Da ritornare e consiglio a chi vuole andare in quella zona.
ha soggiornato dal 10/08/2019 al 17/08/2019
carlo
carlo ha votato la struttura ma non ha scritto nessuna recensione
ha soggiornato dal 24/07/2019 al 26/07/2019
monica
Camera molto bella, ristrutturata di recente; bagno grande e con doccia. Abbiamo apprezzato il terrazzo, particolarmente utile la presenza di un lavandino esterno e uno stendino. La colazione è super, con tutto quello che si può desiderare. Il gestore, Marco, è stato molto disponibile, gentile e simpatico.
ha soggiornato dal 22/06/2019 al 24/06/2019
andrea
Gestore gentilissimo e molto disponibile: ci ha dato tutte le indicazioni per passare un ottimo soggiorno. Le camere sono state recentemente restaurate e in modo piacevolmente particolare. Posizione strategica con fermata autobus per spiagge vicino. Possibilità di parcheggiare l'auto vicino gratuitamente con permesso fornito dal gestore. Da consigliare senz'altro.
ha soggiornato dal 08/06/2019 al 09/06/2019
domenica
Proprietario gentilissimo e disponibilissimo in qualsiasi momento a dare informazioni o soddisfare le esigenze del cliente, struttura molto bella vicino al centro storico, colazione abbondantissima.
ha soggiornato dal 27/08/2018 al 29/08/2018

B&B La Garolina

4010 visite
Membro da Febbraio 2018
  • Cellulare 391 3073587 - 329 4121380

nei dintorni

*Distanze in linea d'aria